Just Classical Guitar Club

il club degli amanti della chitarra con corde di nylon

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
E-mail Stampa PDF

Federico Moretti

(?-1838?)

un chitarrista napoletano alla corte di Spagna

Federico Moretti nacque molto probabilmente a Napoli nella seconda metà del XVIII secolo, si recò in Spagna, nel 1795, come violoncellista e chitarrista al servizio della Corte spagnola. Fece anche carriera militare, divenendo "Colonnello della legione di volontari stranieri". A Napoli, presso l'editore Marescalchi aveva pubblicato, nel 1792, un metodo per chitarra cinque corde. Nel 1799, a Madrid, riprese lo stesso metodo sviluppandolo per chitarra a sei corde. Tale lavoro didattico risulta essere una delle prime opere pedagogiche per lo strumento a sei corde. Esso venne ristampato a Napoli nel 1804 e nuovamente a Madrid nel 1807.

Moretti dimorò a Madrid fino al 1838, anno molto probabile di morte. Ha lasciato alcune composizioni comprendenti la chitarra, che si deducono da un catalogo di sue opere pubblicato nel retro di una edizione spagnola. Molte di queste opere sono andate disperse.

Fu fratello di Luigi Moretti e Accademico filarmonico di Bologna.

roduzione nota di F. Moretti

  • METODO (chitarra sola)Principi per la chitarra /composti dal dilettante /Sig.Federico Moretti (1801)
  • METODO (chitarra sola)Metodo/per la chitarra a sei corde(1804)
  • METODO Op. 1 Metodo /per chitarra a sei corde /con gli elementi generali della musica /terza edizione /acresciuta di /...arpeggi a quattro dita (1804) (chitarra sola)
  • TRE RONDÒ Op. 4 Tre Rondò /composti e dedicati a suo amico /lord Salton /dal /Cavaliere Federico Moretti... (c.1804)(chitarra sola)
  • DODICI CANZONETTE Op. 12 I Trofei d’amore /Cantata /divisa in XII Canzonette /con recitativi obbligati/ e con accompagnamento di chitarra a sei corde (c. 1806) (canto e chitarra)
  • DODICI CANZONI Op. 24 Doce canciones /con accompanamiento /de guitarra /compuestas y dedicadas a su amigo /el Conde de Fife /por el brigadier d.Federico Moretti/... /Arrengladas para el Piano forte /por /D.Manuel Rucker (canto e chitarra)
  • FANTASIA Op. 27 Fantasia /Variazioni e coda... /sul tema... /Non più mesta accanto al fuoco /del Maestro Rossini (chitarra sola)
  • FANDANGO VARIATO Fandango variado .../por /Don F.M. y G (chitarra sola)

Nota bibliografica

  • Franco Poselli, Apporto di Federico Moretti alle scuole chitarristiche italiana e spagnola, Tesi di laurea in storia della musica - Università degli studi di Trieste, Facoltà di lettere e filosofia, Anno accademico 1971-1972.
  • Franco Poselli, Federico Moretti e il suo ruolo nella storia della chitarra in il Fronimo n.4, p. 11-19.